UIT - Ufficio Informazioni Turistiche

Orari di apertura:

Dal lunedì al sabato 10-13 + 14-19

Domenica e festivi 10-19:30 

Info e contatti:

Piazza della Rocca 6/a, Dozza 40060 (BO)

Cell: 3801234309

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Eventi

https://www.fondazionedozza.it/programma-eventi/eventi-spettacoli-alla-rocca-di-dozza.html

 

Itinerari a Dozza

Dozza propone differenti itinerari che permettono di immergersi nella natura delle campagne dozzesi, nella storia della Rocca Sforzesca e nell'arte del borgo dipinto. Ecco i 3 percorsi all'aria aperta.

Camminata per il borgo

La caratteristica di Dozza, che la rende unica nel suo genere, sono i muri dipinti. Per le persone interessate all'arte, in tutte le sue sfaccettature, non può mancare la passeggiata tra le case. Sono oltre 200 gli artisti che hanno lasciato il loro segno lungo le vie del borgo, rendendo Dozza uno dei borghi più belli d'Italia. La prima manifestazione fu nel 1960 e dal 1965 divenne biennale. Durante una settimana di settembre negli anni dispari, è possibile vedere gli artisti dal "vivo" che creano la loro opera che resterà su quel muro negli anni fututi. Se desirate una visita guidata a questo museo a cielo aperto, scriveteci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e vi daremo tutte le informazioni necessarie.

21

Passeggiata degli artisti

Percorso panoramico di via Sant'Anastasia. I passanti scopriranno il paesaggio attraverso importanti maestri della pittura che parteciparono alla manifestazione del Muro Dipinto di Dozza nei diversi anni. Il visitatore esce dalle mura del borgo e si addentra nella natura. Vedranno come viene rappresentata in modo differente, a seconda dei colori della stagione e degli occhi del pittore. E' un breve percorso di 250 metri che vi farà immergere nei colori e suoni della terra.

passeggiata degli artisti

Il cammino di Sant'Antonio

Cammino religioso che ripercorre le tappe di frate Antonio da Lisbona, divenuto poi il Santo di Padova. Passa per le campagne dozzesi e arrivando all'interno del borgo potrete raggiungere la biglietteria della Rocca di Dozza, dove vi verrà lasciato un attestato di partecipazione al cammino e timbrato il libretto del percorso. Si estende da Camposampiero o Venezia, al Santuario di La Verna (AR). La deviazione verso Dozza comprende:

Settefonti-Dozza (23,6 km)

Dozza-Tossignano (16,1 km)

Per scoprire di più su questo cammino: www.ilcamminodisantantonio.org

mappa dozza

 

Via dei Gessi e dei Calanchi

Un percorso escursionistico che unisce Bologna a Brisighella e Faenza attraversando il Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa e quello della Vena del Gesso Romagnola (candidati all’UNESCO come patrimonio dell’Umanità). La Via attraversa gli affioramenti gessosi più estesi d’Europa, in un paesaggio sorprendente costellato di cristalli scintillanti, grotte, doline e formazioni calanchive. Il percorso copre 102 km, suddivisi in 7 tappe, e si snoda su sentieri, sterrate ed asfaltate secondarie, facendo tappa in alcuni dei Borghi più Belli d’Italia, come Dozza, dove il camminatore potrà immergersi con lentezza nelle unicità geologiche e naturalistiche, nella storia del borgo medievale, con la sua Rocca Sforzesca e nel piacere di un patrimonio enogastronomico unico al mondo.

Le sette tappe protagoniste del percorso sono:

  • Bologna – Settefonti (21,3 km).
  • Settefonti – Dozza (22,1 km).
  • Dozza – Borgo Tossignano (12,7 km).
  • Borgo Tossignano – Borgo Rivola (9,5 km).
  • Borgo Rivola – Zattaglia (8,2 km).
  • Zattaglia – Brisighella (9,4 km).
  • Brisighella – Faenza (18,7 km).

Per avere maggiori informazioni: www.laviadeigessiedeicalanchi.it

Cattura

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre iniziative