Presentazione libro: "CAMPEGGI. STORIA, GENEALOGIA E ICONOGRAFIA"

20 Ottobre 2023 ore 17:00
fino al 20 Ottobre 2023

a Piazzale Rocca, 40060 Dozza BO, Italia

Categorie: Rocca di Dozza

Visite: 421

Presentazione libro: "CAMPEGGI. STORIA, GENEALOGIA E ICONOGRAFIA"

CAMPEGGI. STORIA, GENEALOGIA E ICONOGRAFIA

Venerdì 20 ottobre 2023 alle ore 17

Presentazione del libro "CAMPEGGI. Storia, genealogia e iconografia" a cura di Giuliano Malvezzi-Campeggi nel Salone Maggiore della Rocca di Dozza

Posti limitati! Ingresso libero solo su prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0542 678240

 

Campeggi storia genealogia e iconografia

a cura di Giuliano Malvezzi Campeggi

Introduzione di Mauro Felicori

Assessore Cultura e Paesaggio della Regione Emilia Romagna

Il sesto volume della collana "Le famiglie senatorie di Bologna" è dedicato ai Campeggi, una famiglia di origine medioevale che si era progressivamente elevata nel rango sociale attraverso una lunga serie di notai e giuristi. La famiglia raggiunse l'apogeo grazie al cardinale Lorenzo, figlio del famoso giurista Giovanni Zaccaria, che nei primi decenni del Cinquecento compì numerose missioni diplomatiche per conto della Chiesa presso le più prestigiose corti europee. Il volume presenta una struttura in parte analoga a quelli che l'hanno preceduto, e la prima parte comprende:

- Un approfondito studio di Paola Foschi sulle origini della famiglia Campeggi fino agli inizi del secolo XV, cioè al principio della definitiva consacrazione a livello sociale e politico.

- Andrea Gardi fornisce una sapiente analisi delle vicende storiche della casata, dal XV secolo fino all'estinzione.

- La ricostruzione genealogica dei Campeggi, con le schede biografiche dei suoi componenti, è curata da Romolo Dodi.

Nella seconda parte del volume sono trattati specifici aspetti della storia dei Campeggi:

- Giovanni Sassu ci illustra Le storie di Giacobbe attraverso gli arazzi del ‘500 quasi certamente donati da Carlo V al cardinale Lorenzo, con note di Marco Maiorino relative alle inedite traduzioni dei cartigli.

- Pier Luigi Perazzini affronta il tema delle residenze cittadine dei Campeggi a Bologna, seguito da un interessante contributo di Yuri Strozzieri sul palazzo di Roma, donato da Enrico VIII d'Inghilterra al cardinale Lorenzo.

- La parte finale del volume è centrata sul borgo di Dozza, feudo della famiglia Campeggi dal 1529 al 1545 e dal 1565 al 1728.

Con breve introduzione del sindaco Luca Albertazzi e di Simonetta Mingazzini presidente della Fondazione Dozza Città d’Arte.

- Enrico Angiolini ci offre una breve storia del luogo, con alcuni aspetti legati al governo esercitato dai suoi feudatari e le contese che gli stessi dovettero affrontare per le pretese del comune di Imola.

- Patrizia Grandi e Daniele Pascale Guidotti Magnani, in due distinti contributi, tentano di ricostruire la trasformazione della Rocca da fortezza a dimora nobiliare, con la conseguente riorganizzazione degli ambienti interni.

- Un secondo contributo di Patrizia Grandi si focalizza sulla quadreria storica presente nella Rocca. Il volume contiene uno scritto dell’editore Tiziano Costa ed uno di Giuliano Malvezzi Campeggi direttore della collana e curatore del medesimo.

invito_a_Dozza_pag._1_2.jpg

invito_a_Dozza_pag.2_2.jpg

 


Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre iniziative