LA POESIA DELLA NATURA NEI QUADRI DI MARCO FRONER E NADIA NARCISI

29 Luglio 2023 ore 17:00
fino al 27 Agosto 2023

a Piazzale Rocca, 40060 Dozza BO, Italia

Categorie: Rocca di Dozza

Visite: 543

LA POESIA DELLA NATURA NEI QUADRI DI MARCO FRONER E NADIA NARCISI

LA POESIA DELLA NATURA NEI QUADRI DI MARCO FRONER E NADIA NARCISI

Da sabato 29 luglio a domenica 27 agosto 2023

La Rocca di Dozza è lieta di invitarvi all'inaugurazione della mostra "La poesia della natura nei quadri di Marco Froner e Nadia Narcisi" a cura di Gian Luigi Zucchini.

L'evento inaugurale, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, si terrà sabato 29 luglio alle ore 17 presso la Rocca di Dozza (BO). Prenotazione consigliata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0542 678240.

Dal 30 luglio al 27 agosto 2023 sarà possibile visitare la mostra negli orari di apertura e con il biglietto d'ingresso del museo Rocca di Dozza.

Per consultare orari e tariffe clicca qui. 

"La radice comunicativa di entrambi affonda in quel vastissimo ambito di esperienze e ricerche, che si verificò tra fine Ottocento e prima metà del Novecento. Froner, in particolare, nativo del Trentino, trova il suo primo spunto nella pittura di Segantini, e nella relativa luminosità dei suoi paesaggi; Nadia invece nella più distesa pacatezza di territori e luoghi di natura emiliana, tra colline, monti, acque ed altri particolari ambienti di vita quotidiana".

Gian Luigi Zucchini

Marco Froner

Nato a Garzano di Civezzano in provincia di Trento nel 1950, nel 1976 si stabilisce sull'Appennino bolognese a Monzuno, un ambiente poetico fatto di paesaggi puri e sinceri. Saranno proprio le bellezze naturalistiche ad ispirare le sue opere, portando l'artista a realizzare una lunga serie di personali e collettive in Italia e all'estero. Schivo e riservato nella vita, Froner diventa loquace attraverso l'arte, quando nelle sue mostre accompagna il visitatore alla scoperta della sua personalissima poetica.

Nadia Narcisi 

Fin da piccola ama dipingere. Il suo carattere curioso e inventivo la spinge a sperimentare diverse tecniche: olio su tela, decoupage, pittura su vetro e, infine, negli ultimi anni si dedica all'acquerello, tecnica alla quale rivolge particolare attenzione. Per affinare le sue doti, frequenta corsi di pittura e studia i grandi pittori classici. Questa è la sua prima mostra postuma in cui vengono esposti i lavori eseguiti negli ultimi anni aventi per soggetto le grandi passioni della Narcisi: il mare, la natura espressa nei fiori e nei boschi.

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre iniziative