QUATTRO FINESTRE SULL'ARTE

04 Dicembre 2022 ore 11:00
fino al 06 Gennaio 2023

Categorie: Rocca di Dozza

Visite: 287

QUATTRO FINESTRE SULL'ARTE

QUATTRO FINESTRE SULL'ARTE

Mostra collettiva dal 4 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023

Lorella Lauricella | Marilina Scuoppo | Raffaella Martinelli | Silvia Guglielmi

Inaugurazione domenica 4 dicembre alle ore 11 presso lo Spazio Espositivo di Piazza Zotti n. 1 a Dozza (BO)

lorella_lauricella.JPG

Lorella Lauricella nasce a Torino e nel 1982 si trasferisce a Imola con la sua famiglia. Fin da piccola l'arte la appassiona moltissimo tant'è che inizia a frequentare il Liceo artistico. Sperimenta varie tecniche e materiali, acquisendo una singolare bravura con i colori acrilici e ad olio. Tra le sue partecipazioni artistiche, meritano menzione la Fiera di Forlì, la Galleria De Marchi di Bologna e la XIV Biennale di Roma nel 2022. Un intento figurativo "sapiente" è presente nel complesso artistico armonico di Lorella: la figurazione prospettica così come la presenza di un'arte colma di un lessico simbolico dirigono il fruitore in una dimensione luminescente ove risiede un primordiale Chagall. L'espressività della pittrice è elegante e si mostra attraverso una sorta di coscienza artistica allineata ad un lirismo profetico (a cura di Dott.ssa Silvia Ferrara).

marilina_scuoppo.JPG

Marilina Scuoppo è un'artista dozzese.

raffella_martinelli.JPG

Raffeaella Martinelli nasce nel 1974 ed abita a Sasso Marconi, una cittadina sulla colline bolognesi. Inizia il suo percorso artistico circa vent'anni fa incanalando le energie sullo studio della tecnica ad acquerello. Frequenta per una decina di anni corsi di acquarello organizzati dalla maestra d'arte Anna Maria Bastia. Successivamente, approfondisce con lo studio presso un laboratorio la tecnica del disegno a matita e carboncino, poi i pastelli morbidi con la maestra d'arte Daniela Ferri. In modo autonomo, studia la tecnica dell'acrilico e la sua possibile miscela con il pastello morbido. Adesso il suo percorso artistico mette a frutto le varie conoscenze acquisite durante tutte queste esperienze didattiche. Il suo lavoro riflette la sua ricerca interiore verso un mondo delicato, positivo, incentrato sulla bellezza della natura e di tutte le sue creature. Il colore come terapia e medicina a momenti, anche di sconforto, che la vita ci presenta.

silvia_guglielmi.JPG

Silvia Guglielmi abita a Vergato (BO). Il suo linguaggio stilistico è caratterizzato da un'estrema sintesi esrpessiva. Il racconto la poesia e l'emozione prendono forma attraverso la tecnica mista libera da schemi e preconcetti. Al suo attivo ha molte esposizioni in gallerie di tutta Italia.

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre iniziative